Assassin Creed IV: Black Flag – Recensione

Il 22 Novembre 2013 quando sono andato a ritirare la mia XBOX ONE Day One Edition, grazie ai buoni sconto MediaWorld ricevuti il giorno prima, ho aggiunto alla mia lista della spesa Assasin Creed IV: Black Flag

All’inizio ero indeciso se prendere Madden NFL 25 o Call of Duty: Ghost, poi ho visto la Skull Edition, mi è tornato in mente il ricordo del divertimento provato giocando con Altair al primo capitolo della saga e ho capito che avrei aspettato un altra offerta più vantaggiosa magari in formato digitale per tornare a giocare a Football Americano.

Per non rovinarmi eventuali sorprese, ho deciso di non leggere recensioni e/o commenti sul gioco e di aspettare le feste di natale per iniziare a giocare. L’attesa è stata lunga e Edward Kenway con la sua JackDaw ha saputo ripagare ampiamente le aspettative.

Assassin Creed IV è un avventura storica in terza persona che ci permette di rivivere le temerarie gesta del pirata Kenway. La storia principale ci fa da guida nell’immenso open world del gioco, intervallando missioni sulla terra ferma come a Nassau a viaggi alla ricerca di navi da abbordare nell’oceano alla guida della nostra nave, la JackDaw. Il tutto con una grafica eccezionale che non lascia incertezze e che grazie agli effetti climatici rende il gioco ancora più realistico e carismatico.

Ubisoft su XBOX ONE ha fatto un ottimo lavoro, e ho passato più tempo ad ammirare il paesaggio e intraprendere le varie sottoquest/minigiochi che a seguire la storia. Per intenderci se seguiamo solo la storia principale la durata del gioco si aggira sulle 20 ore, ma vi posso assicurare che o siete dei robot insensibili allo splendore del gioco, oppure non siete degli amanti dell’ambientazione.

Giocare a Black Flag è un esperienza eccezionale, lo ammetto, più volte mi sono perso a navigare nell’oceano ad abbordare navi e a seguire gli obbiettivi secondari per ottenere alcuni reward. Per questo motivo reputo AS4 un ottimo gioco, e lo consiglio. Più volte su social o forum ho ribadito un concetto a me fondamentale, il primo compito di un gioco è far divertire e la grafica per quanto bella, è un extra. Black Flag per XBOX ONE è tutto questo e molto altro ancora.

All’interno del gioco possiamo divertici a sfidare i nemici a dama, giocare alla caccia al tesoro seguendo mappe ritrovare sulle varie isole, andare a pesca e giocare ad una specie di battaglia navale, cercare le canzoni da far cantare ai marinai durante la navigazione, senza mai dimenticare le altre mini-quest che la storia principale ci fa incontrare durante il nostro cammino. Il gioco è talmente bello e completo che il recente DLC Grido della Libertà è diventato un elemento Stand Alone, quindi giocabile e acquistabile anche senza il gioco principale. Black Flag è un gioco interamente in italiano ( escluse alcune voci secondarie di contorno che sporadicamente sono in inglese, forse non sono state tradotte o è forse tutta colpa di qualche bug.).

Se le circa 20 ore di gioco dello story mode e l’open world che regalano altre 20/25 ore di gioco, è possibile sempre acquistare il recente DLC. Se anche il Grido di Liberta non basta ad acquietare il vostro animo battagliero, all’interno di Assassin Creed è presente il Multiplayer per poter giocare e sfidare gli altri pirati assassini.
Qualsiasi sia la vostra piattaforma di gioco, PC, PS3-XBOC 360 o console Next-Gen, non fatevi scappare questo capolavoro.

Se siete interessati a comprare il gioco vi lascio il link su: AMAZON
Dove il gioco si può comprare a buon prezzo da 29,90€ in su in base alla versione

Twitter @xithcode – Pagina di Facebook  e su Google Plus

Se copiate interamente o parzialmente la notizia o la condividete tramite qualche social, vi chiedo cortesemente di citare sempre il nostro sito come fonte.

GRAZIE. 

@ilm1rko


Taggato , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.